1. Home
  2. Social Network
  3. Metaverso: cos’è, come entrarci e come investire

Metaverso: cos’è, come entrarci e come investire

Metaverso è tra le parole più utilizzate degli ultimi anni ma sul suo significato ancora non si ha una corretta definizione. È un progetto su larga scala entrato nelle vite di tutti, almeno a parole, il 28 ottobre 2021 quando è stato presentato “Meta”, la holding del Gruppo che controlla le piattaforme Facebook, Whatsapp, Instagram e gli Oculos. 

Si può identificare in una realtà virtuale che consente alle persone di interagire in un mondo in cui la connessione con il mondo virtuale è consentita dagli avatar.
Parliamo di identità digitali di utenti che entrano in questo nuovo mondo chiamato Metaverso.

Cos’è il Metaverso

Il Metaverso è una realtà digitale in cui i video, la realtà virtuale e quella aumentata danno vita a esperienze sensoriali estremamente immersive. Questo è un mondo in cui non si ha percezione fisica ma tutto ciò che è possibile vedere è frutto di interazione di dati e informazioni.
È costituito da social media, avatar 3D, giochi, video, criptovalute e altri mezzi tecnologici, che danno vita a un vero e proprio mondo parallelo alternativo e iperrealistico nel quale si avrà la possibilità di vivere una seconda esistenza. Nonostante sembri un mondo lontano dalla realtà in cui viviamo quotidianamente, l’era del Metaverso è iniziata già da molto perchè nel 1992 Neal Stephenson parlava di “Metaverse” nel libro “Snow Crash”, presentando una sorta di realtà virtuale condivisa tramite internet, in cui si era rappresentati in tre dimensioni attraverso il proprio avatar. Ad oggi il Metaverso da concetto si è trasformato in realtà, seppur virtuale, ma sempre più immersiva e coinvolgente. 
Chissà se presto non prenderà il posto di Internet. 

Cosa vuol dire metaverso

L’etimologia della parola Metaverse, usata per la prima volta da Stephenson, deriva dall’accostamento di “Meta” il prefisso che indica con, dietro, oltre e il sostantivo (uni) “verse” quindi universo. L’unione di queste due parole spiega l’intento del nuovo strumento che rappresenta l’evoluzione degli odierni Social Network. 

Come si accede al metaverso

L’ingresso nella realtà virtuale è consentito a tutti. Non sono necessarie competenze specifiche bensì solo la voglia di scoprire qualcosa di nuovo per vivere esperienze sensoriali imparagonabili. Per accedere al Metaverso basterà possedere pochi strumenti: 

  • uno strumento che possa consentire il collegamento alla rete, quindi un computer o uno smartphone;
  • una connessione internet;
  • iscrizione ad una delle piattaforme che consentono di accedere al mondo virtuale;
  • possedere un visore per godere appieno degli effetti della realtà aumentata. 

Siti per entrare nel metaverso

Abbiamo detto che l’accesso è consentito a tutti ma esclusivamente da piattaforme che lo consentono perché non basta la semplice ricerca su internet, è necessario creare il proprio profilo su un browser, un’app o un device per la realtà virtuale. 

Ecco le principali piattaforme per entrare nel mondo virtuale del Metaverso:

  • Sandbox, il Metaverso in cui gli avatar hanno uno stile visivo a blocchi come Minecraft e possono costruire, acquistare e monetizzare utilizzando NFT e SAND. 
  • Decentraland è invece un mondo virtuale creato da Ethereum. In questa realtà gli utenti, una volta creato il proprio avatar, possono costruire edifici virtuali, parchi e altri elementi urbani, progettando interi quartieri però visibili ad altri avatar solo a pagamento. La moneta di questo Metaverso è la MANA ed è al momento la piattaforma più popolata in cui addirittura si sono tenuti concerti virtuali. 
  • Stageverse invece ha debuttato con il primo concerto virtuale dei Muse, un’esperienza super immersiva che ha consentito agli utenti di assistere al concerto filmato in 3D a 360°. A questa piattaforma è possibile accedere scaricando l’app Oculus Quest per dispositivi iOS e Android.

Quali azioni nel metaverso puoi effettuare

Il metaverso rappresenta un’opportunità estremamente interessante per gli investitori ma, come per ogni investimento, esistono dei rischi. Secondo alcune previsioni il metaverso varrà 800 miliardi entro il 2024, trasformandosi nella nuova versione di internet mentre, per altri, è ancora lontano il tempo in cui questa nuova frontiera verrà varcata dalla società.
Al momento sicuramente molti fruitori del metaverso si stanno già creando una vita digitale parallela totalmente immersiva, acquistando skin, avatar e collezionando oggetti. 

Guadagnare con il metaverso

Abbiamo parlato degli investimenti ma la domanda che sorge spontanea è: come guadagnare nel metaverso? La risposta è investire.
Indubbiamente investire porta con sé tanti rischi ma bisogna avere la capacità di riconoscere il progetto giusto che possa fruttare nel corso dei prossimi anni.
Ti riportiamo 5 possibilità di investimento:

  • Azioni Meta Platforms: Meta Platforms è la nuova denominazione societaria di Facebook, qui si è deciso di investire su attività che appartengono alla vita reale come: concerti, acquisto di beni “materiali”;
  • Roundhill Ball Metaverse ETF: il primo ETF che si basa sul Metaverso replicando un indice composto da società già impegnate nella realizzazione dell’universo virtuale tridimensionale;
  • Ethereum e Solana: le due criptovalute al momento più interessanti;
  • NFT – Non fungible token, i beni unici digitali che possono essere venduti e acquistati saranno la fonte di grandi guadagni appartenendo ad un mercato ampiamente specializzato e complesso, paragonabile a quello dei collezionisti.

Comprare casa nel metaverso

Hai sentito spesso parlare di case e terreni nel metaverso? Esatto, è proprio così perché è possibile investire nel settore immobiliare, seppur rischioso.
Per l’acquisto di terreni non è necessario possedere requisiti particolari ma solo una disponibilità economica digitale.
Per scegliere un terreno o una casa basta, effettuando l’accesso su una delle piattaforme, esplorare il layout e i lotti disponibili, selezionare il lotto o il bene immobile e concludere la compravendita. 

Questa forma di investimento si applica in diversi settori, dal privato al commercio al dettaglio, ai servizi d’arte fino all’intrattenimento. Se ti stai chiedendo se è il momento di iniziare a investire nel Metaverso possiamo solo dirti che puntare sulle nuove tecnologie è sicuramente una grande sfida perché porta con sé tanti rischi e, per questo motivo, il consiglio che ti diamo è di scoprire la realtà digitale dopo un’attenta analisi e soprattutto dopo aver individuato una strategia valida e solida da adottare per far crescere la tua economia.

Menu